Aaa Braccialetti elettronici cercasi

braccialetti elettroniciE’ successo a Verona: da un articolo su L’Arena del 28 marzo 2014 è emerso che un magistrato aveva disposto i domiciliari a condizione che il detenuto accettasse di indossare il braccialetto elettronico, ossia una cavigliera per il controllo a distanza dei detenuti ammessi agli arresti domiciliari, strumento confermato anche dal recente decreto svuotacarceri. Il detenuto invece (condannato a due anni e mezzo di reclusione per aver clonato carte di credito) dovrà essere mandato agli arresti domiciliari e monitorato con controlli di routine da agenti di polizia, con un conseguente ulteriore esborso a carico dello Stato. Perchè? Manca la dotazione dei braccialetti elettronici.

Leggi tutto “Aaa Braccialetti elettronici cercasi”