ANTICORRUZIONE, BUSINAROLO (M5S): DA CANTONE VALUTAZIONE POSITIVA, FONDAMENTALE PREVENZIONE

Con il daspo per corrotti e corruttori, pene più severe e agente sotto copertura, la legge anticorruzione voluta dal ministro Bonafede punta con decisione a scoraggiare i disonesti e a prevenire il malaffare. E’ uno degli aspetti che rendono questo pacchetto di norme davvero rivoluzionario.

Siamo certi di aver dato al Paese uno strumento nuovo ed efficace per combattere la piaga della corruzione, e le parole positive pronunciate oggi da Raffaele Cantone, rafforzano in noi questa convinzione. Come ha sottolineato il presidente dell’Anac, il fatto che chi è stato condannato ‘stia lontano anni luce dalla pubblica amministrazione” e l’introduzione del poliziotto infiltrato, rappresentano un ‘segnale importante’.

Così come le norme sul finanziamento ai partiti e alle fondazioni collegate segnano un decisivo passo in avanti verso quella trasparenza che i cittadini reclamavano da decenni.

Lascia un commento