Bonifica di Cà Filissine, M5S Pescantina incontra Ministro dell’Ambiente

Il Movimento 5 Stelle di #pescantina ha organizzato per stamattina un incontro a Roma al ministero dell’ambiente per riuscire a fare chiarezza su questa vicenda del finanziamento per la bonifica di Cà Filissine che da anni va avanti. A differenza di altri noi abbiamo invitato i comitati locali, verrà rappresentato il Movimento Ambiente&Vita

“I soldi per Ca’ Filissine ci sono. Abbiamo la parola del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, che ha promesso di seguire questo dossier fino alla completa risoluzione”. È quanto dichiara Francesca Businarolo, deputata del Movimento 5 Stelle, a seguito dell’incontro avvenuto questa mattina al ministero.
“Negli ultimi anni – prosegue la parlamentare – ho fortemente contestato chi prometteva soldi per la bonifica della discarica di Pescantina, ma non ne dava prova di esistenza. Nonostante numerosi accessi agli atti e interrogazioni, è stato impossibile per me averne certezza. Ora sappiamo che tutte le pratiche burocratiche sono state avviate e sono a buon punto. Contiamo di portare a termine in tempi brevi un’operazione necessaria per il territorio”.
All’incontro hanno partecipato anche esponenti dei comitati che si sono battuti per la bonifica della discarica.
“Quella condotta a Pescantina – aggiunge Samuele Baietta, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle nel comune veronese, anche lui presente ieri – è stata innanzitutto, una battaglia civica, portata avanti dai residenti e da quanti hanno a cuore il territorio. È stato significativo che queste stesse persone abbiano potuto mettere piede in ministero: è stata data prova di grande trasparenza”.

Lascia un commento