DEPOSITATA INTERROGAZIONE AL MINISTERO DEI TRASPORTI SU MANCATA TUTELA DIPENDENTE ANAS

Whistle-blowing-copy

Siamo alle solite, un dipendente pubblico denuncia il direttore dei lavori che prende illegittimamente 230.000 euro e che succede? Subisce molestie a livello morale, vessazioni e persecuzioni da suoi colleghi e superiori. Alla fine è costretto a dimettersi.

Nel frattempo la procura della Repubblica di Perugia ha emanato tre avvisi di garanzia nei confronti dei dirigenti dell’azienda pubblica (Anas) contestando loro il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato.

Per fare luce sull’accaduto e spingere ad una legislazione che tuteli seriamente i dipendenti (non solo pubblici, ma anche privati) ho depositato questa interrogazione!

Archivi

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento