Il più grande piano di investimenti diretti per i Comuni italiani!

È ufficiale, parte il più grande piano di investimenti diretti per i Comuni italiani: con la “norma Fraccaro” stanziamo 2 miliardi e mezzo di euro da spendere per lo sviluppo sostenibile del Paese. Vogliamo archiviare l’era dei tagli agli enti locali facendo ripartire la crescita dell’Italia dai territori e dalla sostenibilità ambientale.

Già con la manovra 2018 e poi con il decreto Crescita abbiamo erogato 900 milioni di euro ai Comuni per realizzare opere di riqualificazione del territorio e di sviluppo sostenibile.

I dati diffusi dall’Anci e dall’Ance sugli effetti di queste misure sono a dir poco incoraggianti: ben il 98% dei Comuni ha utilizzato queste risorse e la spesa effettiva per gli investimenti, dopo 15 anni di progressivo calo, nel 2019 è aumentata per la prima volta del 16%. Per questo nell’ultima manovra abbiamo riproposto e reso strutturale la “norma Fraccaro” stanziando 500 milioni di euro nei prossimi 5 anni per tutti i Comuni.

2,5 miliardi con cui si apriranno almeno 8mila cantieri in tutta Italia.

Si potranno finanziare progetti per dotare gli immobili pubblici di impianti per il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili. Inoltre, le risorse potranno essere impiegate per mettere in sicurezza strade, scuole ed edifici pubblici. Ancora, si potranno rimuovere le barriere architettoniche e realizzare progetti di mobilità sostenibile. Tutti i Comuni, in base al numero di abitanti, riceveranno già da subito risorse che fanno da un minimo di 50mila ad un massimo di 250mila euro che daranno un impulso decisivo alla crescita e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

La scelta di rendere strutturali i 500 milioni di euro l’anno servirà a dare certezza alle amministrazioni, che potranno programmare gli interventi, e solidità alla fase di sviluppo che questo Governo vuole inaugurare. La norma Fraccaro è un “Green Deal” locale da 2 miliardi e mezzo che darà finalmente nuovo impulso agli investimenti favorendo sviluppo sostenibile e occupazione, infrastrutture utili e tutela ambientale. È questa la novità che il M5S ha portato al Governo: diamo ai cittadini, ai territori e alle amministrazioni locali risposte concrete per far partire una nuova stagione di crescita del Paese.

Archivi

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento