VICARI CHIARISCA IL SUO RUOLO NELL’ENNESIMO SCANDALO DI CORRUZIONE!

simona vicari

Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Simona Vicari, deve chiarire il suo ruolo nella vicenda che ha portato all’arresto, fra gli altri, del sindaco di Ischia, Giuseppe Ferrandino. Dagli atti giudiziari, infatti, si evince un suo presunto interessamento a favore della Cpl Concordia, la cooperativa al centro dell’ultimo scandalo di corruzione.

In una email citata nel fascicolo d’indagine, infatti, il responsabile delle relazioni istituzionali della Cpl Concordia, rivolgendosi ai vertici della Coop modenese, citava il nominativo dell’attuale sottosegretario in quota Ncd allo Sviluppo economico e, secondo quanto sintetizzato dal giudice, si sarebbe impegnata con loro e su loro indicazione avrebbe fatto assegnare 140 milioni al completamento delle opere di metanizzazione, di cui beneficerà anche la Cpl.

Abbiamo quindi chiesto chiarimenti con un’interrogazione parlamentare al Ministro dello Sviluppo Economico in merito alla vicenda e al presunto condizionamento della decisione del Governo relativamente all’assegnazione dei 140 milioni di euro destinati alla metanizzazione del Sud Italia.

Archivi

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento